vino-big

Friulano
friulano
Qualifica: DOC Friuli Isonzo
Zona di produzione: Comune di Farra d’Isonzo (GO)
Clima: Caratterizzato da forti escursioni termiche tra giorno e notte
Terreno: Calcareo con presenza di ghiaie
Altitudine: 50 m s.l.m.
Vitigni: Friulano
Resa di produzione: 80 q.li/ha
Età media delle viti: 60 anni
Tecnica di vinificazione: Fermentazione termoregolata
Invecchiamento: In acciaio per 5 mesi
Affinamento: In bottiglia per 5 mesi
Colore: Cristallino, di colore giallo paglierino medio
Olfatto: L’impatto è di buona intensità, piacevole, note floreali
Sapore: Secco, caldo, piacevole pungenza e decisa sapidità.
Gradazione alcolica: 13% vol.
Temperatura di servizio: 10-12 °C
Conservazione: Bottiglia coricata in ambiente a temp. costante 16-18 °C
Abbinamento: Frico con le patate, può confrontarsi anche con coniglio ripieno, pollo al Tocai, formaggio con le erbe o anche frittata alle erbe.

L’assaggio ci porta ad un giallo paglierino carico con una buona massa che si muove in modo massiccio nel bicchiere, tracce di glicerolo che si notano lente e strette. Buona complessità olfattiva che dal franco minerale, passa per il vegetale (note di frutta esotica) e fiori gialli appassiti portandoci direttamente ad un naso elegante. Sicuramente secco in bocca con spiccate note di mineralità e acidità non prontamente bilanciate dalla morbidezza essendo un vino giovane. Risulta però intenso e di buona persistenza di bocca, facendone un vino pronto da non tenere ancora per molto tempo. Serviamolo ad una temperatura di 12 °C in calici non molto ampi abbinandolo ad un rombo stufato accompagnato da una salsa di frutti di mare.

PDF FRIULANO / PDF SCHEDE VINI